Transgeneration

L'occasione per rivedere un prodotto per la tv molto interessante che molti di voi, come la sottoscritta, hanno già avuto modo di godersi sul canale Cult di Sky. Parliamo di "Transgeneration", la serie-documentario, prodotta dal Sundance Channel nel 2005, suddivisa in 8 puntate.

La telecamera e gli spettatori seguono la vita di due ragazzi e due ragazze transgender americani, mentre cercano di accettarsi e di farsi accettare, resistendo alle pressioni della vita del college, dei loro insegnanti e alle aspettative dei loro genitori. Un percorso a braccetto con chi decide di intraprendere un cammino di transito, di cambiamento di sesso, di approfondimento sull'identità di genere. Argomento ancora troppo fumoso per la maggior parte della gente. Questo documentario è quindi utile per tentare di capire, attraverso la vita vera e le storie di chi certe tematiche le vive sulla propria pelle, cosa significa transitare da un genere all'altro.

Gabbie, Lucas, Racie e T.J. sono i quattro protagonisti di "Transgeneration". Ricordo in particolare la storia della lesbica butch, con la sua compagna assolutamente femme. E' interessante entrare nel merito di certe dinamiche, soprattutto per chi ne è completamente asciutto o magari incuriosito. Una bella finestra verso gli orizzonti altrui e per far capire che poi alla fine i problemi di noi tutti sono sempre gli stessi: l'accettazione e l'inserimento nella società.

L'occasione, dicevamo, per rivedere questo documentario completo è questa sera alle 21 alla Libera Università omosessuale di Bologna, al primo piano di Via don Minzoni 18. Presenterà la serata la sempre mitica Porpora Marcasciano, pietra miliare del movimento glbt italiano, oltre che sociologa ed esponente del Movimento d'Identità Transessuale.

  • shares
  • Mail