I miliardari non fanno coming out

Secondo Forbes tra i miliardari di tutto il mondo, pochissimi sono le persone LGBT dichiarate.

Nel mondo ci sono 1.645 miliardari, gente che vive senza dover tenere continuamente sott’occhio il proprio conto in banca per capire come arrivare a fine mese. A dircelo, come ogni anno, è la rivista Forbes. E sapete quanti di questi multimilionari sono gay? Stando alla rivista Forbes, ci sono solo sette multimilionari LGBT. O meglio: tra i miliardari, solo sette hanno fatto coming out.

In totale i miliardari LGBT hanno sedicimila milioni di dollari e rappresentano solo lo 0,4% del totale. Secondo Forbes, cinque dei sette miliardari apertamente LGBT sono statunitensi: a capo di questo gruppo di privilegiati abbiamo David Geffen, cofondatore di DreamWorks AnimationSKG Inc. che ha un gruzzolo di 6,1 miliardi di dollari.

Il secondo gay più ricco del pianeta è Peter Thiel, cofondatore di PayPal con 2,2 miliardi di dollari. Al terzo posto troviamo Jennifer Pritzker, transessuale, proprietaria dell’hotel Hyatt e di quasi due miliardi di dollari: Jeniffer, inoltre, è una delle undici miliardarie della sua famiglia. Abbiamo, poi, Domenico Dolce e Stefano Gabbana, con 1,6 miliardi a testa.

I miliardari non fanno coming out

Pochi gay, quindi, nell’ambiente delle persone più ricche della terra, a dimostrazione che, probabilmente, è complicato fare coming out in quel mondo. Riuscite a immaginare, per esempio, un miliardario russo o arabo che fa coming out? Oggi impossibile. Chissà, forse un domani…


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO