Iva Zanicchi: "Se un mezzo uomo avesse portato tutti questi braccialetti come Renga sarebbe risultato un fro*io"

Ospite a La Vita in diretta, la cantante scivola su una frase davvero infelice

C'era una volta Iva Zanicchi, interprete di Caterina e la sue figlie, madre di un ragazzo gay, inizialmente rubata dalla omosessualità del figlio ma poi strenuamente preoccupata della sua felicità. Al punto da correre in Spagna per farlo ritornare insieme al suo ex fidanzato. Il ruolo di Liliana era amatissimo. Poi, però, alcune uscite della cantante/attrice, nella vita reale, hanno ridimensionato il tutto. A partire dalla sua contrarietà alle nozze gay:

Ero e sono a tutela della Famiglia e del Matrimonio e non ho certo cambiato idea. In un momento come quello attuale il nostro Paese ma ancor più l’Europa dovrebbero essere in prima fila nella tutela della Famiglia… mentre è sotto gli occhi di tutti che così non è, o che comunque le energie messe in campo sono insufficienti.

iva

E oggi, ospite nel salotto di Paola Perego a La vita in diretta, se ne è uscita con un'altra affermazione decisamente fuori luogo. Tra i presenti c'era anche Francesco Renga, cantante Big in gara, con tantissimi braccialetti ai polsi e un paio di anelli nella mano. Un look che il sottoscritto adora. E Iva, davanti a tutti, ha sottolineato la sua mascolinità assoluta dicendo...

Se un mezzo uomo avesse portato questi braccialetti sarebbe risultato un frocio.

Mezzo uomo... Fro*io. C'è da aggiungere ancora qualcosa? No, c'è solo da rimpiangere Liliana, il personaggio inventato. Purtroppo.

  • shares
  • Mail