Luis Anderson: "Non sono gay ma ho molto rispetto per loro"

La risposta del calciatore in merito alle voci di una sua presunta omosessualità

La Fiorentina ha presentato il nuovo acquisto, il giocatore Luis Anderson, durante una conferenza stampa ufficiale. Le parole dell'uomo hanno dapprima raccontato l'interessa a giocare nella squadra di calcio italiana, con ottimi propositi:

"Vengo da un grande club ma avevo voglia di vivere un'altra avventura e il progetto Fiorentina mi ha subito affascinato. Voglio rimanere a Firenze tanti anni"

Una speranza confermata anche da Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina:

"Volevamo un giocatore con particolari caratteristiche e Anderson le rispecchia in pieno. Per ora è arrivato in prestito ma la nostra intenzione è di sottoscrivergli un accordo lungo"

E tra le domande a cui ha risposto Anderson, anche una personale, che interessa la sua vita privata. Qualche tempo fa era uscita, sul web, la notizia di un suo presunto coming out. Una storia mai ufficializzata, solo chiacchierata e senza vere conferme. E così, proprio durante la conferenza, la domanda è stata posta proprio al diretto interessato che ha negato l'indiscrezione e ha comunque espresso il proprio sostegno al mondo Lgbt:

"Io gay? Ho molto rispetto per loro, ma a me piacciono le donne, ho quattro figli e in casa mia per questo non ho neppure la tv.... E' la prima volta che lo sento dire. Comunque, ripeto, ho molto rispetto per i gay, ma io amo le donne".

Via | Mediaset

  • shares
  • Mail