Vita di poeta: James Merrill

James Derrill

Nato e cresciuto in una ricca famiglia di New York, la vita di James Merrill iniziò sotto gli auspici migliori. Al compimento dei sedici anni, il padre per fargli cosa gradita gli fece pubblicare la prima raccolta di storie e poesie. Un piccolo successo che fece ben sperare per la carriera letteraria del giovane Merrill. Quella sua voce ora lirica, ora epica e spirituale cominciò così a farsi sentire, ad aprirsi un sentiero nel mondo tutto ostacoli della poesia americana. Fu proprio durante un recital di Bait, un suo componimento, che il giovane poeta incontrò nel 1953 l’amore più grande della sua vita: lo scrittore David Jackson. I due cominciarono così a vivere insieme, prima dividendosi tra America e Grecia, poi dagli anni settanta in avanti a Key West in Florida.

Nonostante la ricchezza, i grandi mezzi di cui disponeva, James Merrill amava la frugalità. La semplicità. Caratteristica che non l’abbandonò mai, neppure quando vinse il prestigioso Pulitzer e il suo nome divenne noto in tutto il paese. Fortunatamente per noi, poco prima di morire per complicazioni legate all’Aids (era il 1995), il poeta riuscì a pubblicare un'affascinantissima autobiografia (A different person) che oltre essere un appassionato racconto di vita è anche un candido ritratto della scena gay nella New York degli anni ’50. Un must per chi ama il genere.

Foto | Poetryfoundation

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO