I migliori locali gay della Toscana

La Toscana gay friendly: locali dove ballare, bere e conoscere gente.

Due Drag Queen che gestiscono due locali, accoglienza toscana, per una cittadina bella, ben tenuta, organizzata, vero paradiso gay friendly, compresi hotel e B&B, parliamo di Torre del Lago, in provincia di Lucca, la nota Regina Miami, è proprietaria del Mamamia!, mentre la famosa drag, La Wanda Gastrica, gestisce la discoteca Stupid!A. L'estate di questa cittadina della Versilia è caratterizzata da una serie di attività gay friendly.

La Toscana è la prima regione italiana ad aprire ufficialmente un canale per il turismo LGBT. Non a caso proprio la Toscana del Granduca Leopoldo I divenne, nel 1853, il primo stato italiano a depenalizzare l’omosessualità.

Spettacoli di Drag queen si organizzano anche alla discoteca Colours di Pisa, un ambiente vivace, perfetto per fare amicizia, dove si organizzano feste per single, karaoke, e altre occasioni di scambio.

Un locale gay non è solo un posto per divertirsi, è anche un'opportunità d'incontro e conoscenza. Di certo, per i gay fiorentini, non mancano, nel capoluogo, le occasioni di ritrovo come il Crisco club, il Tabasco e la sauna Florence Baths.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: