Niente ragazzi a petto nudo durante le esibizioni di Gloria Gaynor

La cantante, ospite in un locale gay, ha chiesto di allontanare i giovani ballerini

Gloria Gaynor è una delle icone del mondo Lgbt. Nota al mondo soprattutto per la sua celebre hit "I Will Survive", la cantante è stata ospite di un locale gay del West Hollywood, l'Abbey, e ha chiesto esplicitamente di non essere accompagnata da ballerini ignudi.

Spesso, nei club, ci sono sia uomini sia donne che accompagnano un artista o ballano in maniera sinuosa durante le performance di alcuni pezzi. I ragazzi immagine li conosciamo tutti e ogni discoteca -che siano donne o uomini- ne mostra spesso. Ma la cantante ha domandato espressamente di non averli davanti a lei sul palco durante le esibizioni in programma.

Non era dell'idea, insomma, di essere circondata da ragazzi a petto nudo e così, i presenti sono stati invitati a ritirarsi in camerino durante il live. Una scelta curiosa che ha destato qualche polemica subito ridimensionata dallo staff della Gaynor.

Il portavoce ha spiegato che la donna è semplicemente molto religiosa ma per nulla omofoba. Semplicemente non ama essere fotografata e immortalata insieme a ragazzi troppo svestiti o ragazze con abiti succinti o provocanti.

Nulla di grave comunque. Dopo un po' di ritardo, l'esibizione di è svolta come da copione. In maniera sobria, però.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: