Monica Bellucci: "Se fossi stata omosessuale, la vita sarebbe stata più semplice"

La bella attrice parla della sua attuale situazione sentimentale

Monica Bellucci

Monica Bellucci

Monica Bellucci è la famosa e bella attrice italiana, conosciuta in tutto il mondo e amatissima dal popolo francese, che ha 'adottato' l'ex modella

Ha quasi cinquant'anni e da poco è finita la sua relazione con Vicent Cassell e analizza così il suo status di single:

"A 25 anni, se non erano ancora sposate, le nostre madri erano zitelle. Io quest’anno ne compio 50, e ho appena divorziato. Qualcuno penserà che sono pazza. Ora so che il sesso può essere bellissimo con una persona che non ami, mentre può essere meno bello con la persona che ami. No, non ho mai conosciuto l’amore non corrisposto. Ma sono stata molto odiata da uomini che non mi volevano proteggere ma possedere. Ho pagato un prezzo altissimo per la mia indipendenza"

In questa sua analisi interiore, dove ripercorre anche i grandi ruoli avuti al cinema -da Malena a La Passione di Cristo- Monica Bellucci ammette che forse le cose sarebbero state più semplici se fosse stata lesbica:

"Mi piacciono le italiane. No, non ho mai provato attrazione per le donne, se non per gioco; se fossi stata omosessuale, la mia vita sarebbe stata più semplice. Ma noi italiane siamo speciali. Pericolosissime: senso di maternità unito a femminilità atavica. In un Paese maschilista, siamo riuscite a evolverci; e gli uomini non ce lo perdonano"

Probabilmente una provocazione, una riflessione che però rischia di non essere, per molti, così vera. O semplice. o facile.

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail