Liam Payne dei One Direction accusato di omofobia via Twitter

Un tweet pubblicato in rete e sono scoppiate le polemiche

Liam Payne

Liam Payne è finito in un turbine di critiche a causa di un Tweet postato in rete e diretto a Willie Robertson, la star del programma Duck Dynasty, nella bufera a causa di un'intervista omofoba rilasciata da un altro componente della famiglia, Phil, ad un magazine americano.

Il cantante dei One Direction gli ha mandato questo messaggio pubblico:

"Grande amore per te, grande rispetto per le tue prosperità e i valori della famiglia, un vostro grande fan"

E proprio quei "valori" sono stati duramente criticati. Soprattutto dopo le parole che erano state pronunciate dall'altro componente, poche settimane fa:

"Né gli adulteri, gli idolatri, le prostitute, i delinquenti omosessuali, i golosi, gli ubriaconi, i calunniatori, i truffatori - vinceranno ed erediteranno il regno di Dio, non illudere te stesso, non è così"

Accortosi della gaffe, Liam ha voluto precisare:

"Essere fan di uno show e del modo in cui continuano a restare una famiglia unita non significa che io sia d'accordo con tutto quello che dicono"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail