Il Front National de la jeunesse vuole una legge contro la “propaganda gay” nelle scuole francesi

Per il responsabile della gioventù del Front National, nelle scuole francesi non si deve parlare di educazione sessuale né tantomeno del mondo LGBT.

Il Front National de la jeunesse vuole una legge contro la “propaganda gay” nelle scuole francesi

Julien Rochedy (in foto, con Marine Le Pen in primo piano), direttore nazionale del Front National de la jeunesse (FNJ), progetta una legge omofoba contraria all’educazione sessuale e all’informazione sulla realtà LGBT nelle sucole francesi, a imitazione della normativa vigente in Russia. Il responsabile del settore giovanile del Front National (partito francese di estrema destra con a capo Marine Le Pen) ha infatti affermato nel corso di un dibattito radiofonico:

Sono contro la propaganda LGBT nelle scuole e non voglio che i miei figli imparino queste cose.

Così Rochedy ha giustificato la propria proposta di una legge omofoba. L’avversione nei confronti della diversità sessuale di questo giovane dirigente è talmente forte che qualche tempo fa ha dichiarato che gli dà persino fastidio vedere manifesti del movimento LGBT per strada.

I giornalisti presenti al dibattito radiofonico gli hanno fatto notare che “è innegabile il clima omofobo in Russia” e lui ha replicato utilizzando le stesse parole pronunciate da Marine Le Pen. Secondo Le Pen, infatti, la “Russia non perseguita gli omosessuali” e non capisce il perché tanto Hollande quanto Laurent Fabius, ministro francese degli affari esteri, non parteciperanno all’inaugurazione dei Giochi Olimpici invernali di Sochi. Stando a Marine Le Pen, infatti, Hollande e Fabius si contraddicono perché non vanno a Sochi per l’omofobia in Russia ma mantengono relazioni con l’Arabia Saudita e il Qatar “due paesi in cui sì possiamo dire che gli omosessuali sono perseguitati”.

Gli argometni addotti da Marine Le Pen – e ripresi da Julien Rochedy – coincidono con la volontà politica di promuovere le relazioni tra Francia e Russia e abbandonare progressivamente l’Unione Europea.

Via | Dos Manzanas

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail