Ambra: "Essere lesbica in Italia è considerato un insulto"

L'attrice giustamente critica certi atteggiamenti del nostro Paese

Ambra-bacio

Ambra è sicuramente una delle icone gay più apprezzate degli ultimi anni. Impegnata con il cantante Francesco Renga e madre, l'attrice ha rilasciato un'intervista al settimanale Gioia, parlando del suo rapporto con il compagno e anche del gossip che circonda la sua vita privata.

In particolare, ha risposto in merito alla foto che ad agosto 2013, era apparsa sul settimanale Novella 2000 e che la mostravano particolarmente affettuosa con un'amica. Nulla di scandaloso o di particolarmente curioso ma sufficiente, per il nostro Paese, di scatenare il pettegolezzo. A cui al diretta interessa, ai tempi, aveva risposto così su Facebook:

"L’unica vera notizia è che fa caldo"

E in questi giorni, tornando a quella questione, Ambra ha replicato sottolineando tutta questa assurda morbosità inesistente:

"L’apoteosi del male. Se va su Internet e digita ‘Ambra bacio’ viene fuori questa foto in cui siamo in spiaggia e lei è seduta accanto a me. E a commento, tutta una serie di epiteti. Tra l’altro non capisco perché in Italia dare della lesbica a qualcuno sia ancora un insulto"

Applausi di inizio 2014 per lei.

Via | Gossipblog

  • shares
  • Mail