Morgan Freeman porterà a Broadway la legalizzazione del matrimonio gay

Morgan Freeman porterà a Broadway la legalizzazione del matrimonio gay

Grazie all'American Foundation for Equal Rights e a Broadway Impact, l'attore Morgan Freeman porterà a Broadway il tema della legalizzazione del matrimonio gay nell'opera teatrale 8, incentrata sulla battaglia legale che si sta svolgendo in California sull'approvazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso e la Proposizione 8.

L'opera, scritta dallo sceneggiatore Dustin Lance Black (Oscar per la migliore sceneggiatura originale 2009 per Milk ) verrà portata in scena presso il Teatro Eugene O’Neill per una sola sera – il 9 settembre – e vedrà sulla scena Morgan Freeman (Oscar al miglior attore non protagonista per Million Dollar Baby nel 2005), Marisa Tomei (anche lei vincitrice di un Oscar nel 1992, come migliore attrice non protagonista per il film Mio cugino Vincenzo) e altre star (Anthony Edwards, Christine Lahti, Yeardley Smith, Rob Reiner e Cheyenne Jackson).

I due enti che hanno messo in piedi l'opera hanno alle spalle un interessante percorso in materia di difesa per i diritti lgbt: la American Foundation for Equal Rights sta portando avanti progetti concreti per lottare contro la Proposizione 8 che, come ricorderete, vieta il matrimonio tra persone dello stesso sesso in California, mentre Broadway Impact riunisce un gruppo di attori e artisti che difendono i diritti del collettivo lgbt.

Via | Ambiente G
Foto | El Nacional

  • shares
  • Mail