Secondo un sondaggio condotto dal New York Times, il 5% degli americani sarebbe gay

Incrociando i dati dei sondaggi Gallup, di Facebook, dei siti di datine e del mercato per adulti si sono ottenute queste cifre.

Ogni volta che si dice "studio scientifico" o "evidenza scientifica" si chiude un discorso, perché la scienza va oltre la morale, l'etica e altri orpelli, paletti, anche sublimi, vitali.

Proprio la scienza, che sembra contrapporsi a religioni e spiritualità, qui rivela una verità della carne e del corpo: si può essere gay. Sì, già lo sapevamo, ma ci sono numeri, statistiche, e regole matematiche che lo attestano, comprovati da ricerche di alto profilo, come quella condotta dal New York Times. I dati sono stati ricavati incrociando sondaggi Gallup, quelli presenti su Facebook, analisi dei siti di dating e delle ricerche del mercato per adulti su internet, il risultato è che il 5% dei maschi americani è omosessuale. Già, ma quello che si evince è che probabilmente - i numeri quelli sono - una grossa percentuale vive in modo clandestino, girando per le pagine web, la propria omosessualità. A patirne le conseguenze - vi dice niente la moglie del film I segreti di Brokeback Mountain? - sono soprattutto le donne, che interrogano la rete per sapere di più della vita celata dai loro mariti, costretti, da un sistema conservatore, a riparare in matrimoni di convenienza.

Pare che quest'ultimo dato sia il risultato di ricerche su Google, alla domanda "Mio marito è..." il suggerimento del browser più famoso del mondo, sarebbe "gay" segue il gerundio "mentendo". Rispetto a scoprire se si ha accanto un alcolista, scrivono i giornali, o un depresso, la domanda, mio marito sarà mica gay? E'molto più ricorrente, soprattutto fra le signore della Carolina del Sud e della Louisiana.

Secondo quanto riportato dal giornalista Seth Stephens-Davidowitz, lo stato più tollerante sarebbe il Rhode Island, tra i primi ad approvare il matrimonio egualitario, questo per provare che le politiche di inclusione aiutano empiricamente a far vivere meglio, alla luce del sole, le persone. Fanalino di coda, invece, il Mississippi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO