Approvati i matrimoni gay a New York

Gioia per l'approvazione del matrimonio gay a New York

Da oggi a New York sono legali i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Il Marriage Equality Act proposto da Andrew Cuomo che riconosce alle coppie omosessuali il diritto di contrarre matrimonio come ogni altra coppia nello Stato di New York è passato con 33 voti a favore (tra cui quelli di quattro repubblicani) e 29 voti contrari (tra cui quelli di un democratico). Il governatore Andrew Cuomo ha già promulgato il provvedimento che entrerà in vigore esattamente un mese dopo la firma: il che vuol dire che agli inizi di agosto a New York le prime coppie potranno sposarsi.

Come ben sapete negli USA i matrimoni gay sono possibili in Massachusetts, Vermont, New Hampshire, Iowa e Connecticut, oltre che nel District of Columbia. La celebrazione di tali matrimoni nello stato di New York, però, ha sapore di evento storico dal momento che si tratta di uno stato molto più popoloso e importante degli altri.

Non riesco a smettere di piangere, ce l'abbiamo fatta ragazzi

Così ha commentato la notizia Lady Gaga.

Foto | Los Angeles Times

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 565 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO