I gay causeranno l'apocalisse, ancora deliri per don Alessandro Loi

Ecco il delirio firmato Don Alessandro Loi sui gay e l'apocalisse

foto don alessandro loi

Non sappiamo cosa muova don Alessandro Loi a rilasciare certe dichiarazioni a destra e a manca, ma che i gay siano la causa di un futuro apocalisse è un pensiero tanto bislacco quanto imbarazzante (non per noi che lo ascoltiamo, quanto per il cervello che lo ha partorito): preti e vescovi in genere sono persone di una certa cultura, essendo istruiti a pratica e dottrina cattoliche nei seminari; proprio non riusciamo a capacitarci, perciò, di come possano credere in certe assurdità o non avere il tatto che qualsiasi persona di buonsenso avrebbe nell'affrontare certi argomenti.

Ma veniamo al dunque: Alessandro Loi è il parroco di Lotzorai, un paesino di quasi 2mila 200 persone che nasce sulla costa d'Ogliastra in Sardegna. Gayburg ci fa notare che questa non è la prima volta che arrivano certe dichiarazioni; tempo fa, per esempio, avevano fatto molto scalpore le sue idee sugli immigrati, pensieri che cozzano apertamente con il messaggio di papa Francesco e con quello della chiesa in generale (dovrebbe, per lo meno): "C'era proprio bisogno di un ministro di colore?", queste le sue parole sul ministro Kyenge; "Accoglienti non significa spalancare le porte e non avere confini": queste, invece, quelle sul fenomeno nel suo complesso; infine: "Non sono razzista, ma mischiare le razze è pericoloso!".

Su Facebook ne ha avute pure per gli omosessuali, che - secondo lui - sarebbero una delle cause scatenanti dell'apocalizze:

"Quel giovanotto che tipo è - chiede Tizio a Caio - Non è né carne, né pesce: è ibrido, è dell'altra sponda, la natura è stata matrigna con lui, poveretto! Eppure il Nuovo Ordine Mondiale ne vorrebbe, anzi ne vuole, in gran misura. Ma prima non era così! Non affrettiamo la fine del mondo!".

Preferiamo non continuare a commentare e lasciare spazio ai vostri commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 30 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO