E il cane rivela la tresca gay di un uomo sposato...

battehound coppia gay Tratto da una storia (incredibilmente) vera. Siamo in un piccolo paesino vicino a Legnano, in provincia di Milano. Una coppia sposata da parecchi anni, Marta e Venanzio, conducono una regolare vita di coppia. Insieme a loro, il piccolo Charlie, un basset hound.

Un giorno, Venanzio incontra Gianni, un 46enne, con cui diventa amico. Il loro legame però, col tempo, si trasforma e i due diventano amanti gay, senza che la moglie sappia. La passione è tale da spingere Venanzio a trovare casa nello stesso palazzo in cui vive l'amante. Insieme alla moglie si trasferiscono e la loro amicizia continua senza che nessuno sospetti. Fino a quando, il cane rivela tutto.

Mentre sono a pranzo a casa di Gianni, il loro cane entra nella sua camera da letto e ne esce tenendo in bocca un paio di mutande di Venanzio. Ops! E l'indumento intimo – regalato a Venanzio pochi giorni prima dalla moglie Marta – è riconoscibile perché personalizzato con un'ochetta disegnata davanti. Così, la donna scopre la relazione tra i due. Alla fine, Venanzio e Gianni confessano il loro rapporto extraconiugale e Marta chiede la separazione.

Entrambi, però, vogliono il cane e così il giudice stabilisce che possa passare uguale tempo a casa della ex coppia, poiché risiedono nello stesso palazzo. Accordo accettato. E vissero tutti felici e contenti. A pochi metri di casa l'uno dall'altra, ma con un amore nuovo.

Via | Ansa

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: