In migliaia per il Gay Pride a Taiwan

Il Gay Pride a Taipei è stato il più grande evento LGBT mai organizzato in Asia.

Gay Pride Taiwan 2013

Decine di migliaia di manifestanti – sessantamila secondo gli organizzatori, quarantamila per le forze dell’ordine – hanno sfilato ieri per le strade di Taipei, capitale e maggiore città di Taiwan, per il Gay Pride per chiedere il matrimonio per tutti. La sfilata per l’orgoglio gay, infatti, si è tenuta il giorno dopo che il Parlamento di Taiwan ha avviato l’esame di una commissione per un progetto di legge che modifica il Codice Civile per permettere il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Il disegno di legge è stato presentato dall’opposizione progressista. Albert Yang, portavoce dell’evento, ha detto:

Il tema scelto per il Pride di quest’anno è “La voce di chi soffre per il proprio orientamento sessuale”. È stato anche lo slogan del nostro primo Pride. Vogliamo mostrare il nostro sostegno a tutti coloro che ancora stanno soffrendo o sono discriminati per via del loro orientamento sessuale.

E gli fa eco un altro dei portavoce, Meico Tsai:

Rispetto agli altri paesi dell’Asia, qui a Taiwan siamo più aperti, ma il cammino da percorrere è ancora molto lungo.

Al Pride di Taipei hanno partecipato manifestanti provenienti da Taiwan, ma anche da diversi paesi asiatici. Non solo, per questa undicesima edizione del Pride, sono scesi in piazza manifestanti provenienti dagli Stati Uniti d’America e dall’Europa.

Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013
Gay Pride Taiwan 2013

Via | Taipei Times

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO