Carlo Taormina shock sugli omosessuali: "Gente malata, figlio gay tragedia insuperabile"

Dichiarazioni shock di Carlo Taormina sugli omosessuali

Carlo Taormina ci ha regalato un'altra perla di saggezza, che va ad aggiungersi a tutte le dichiarazioni omofobe di questi anni: l'avvocato ex deputato di Forza Italia non prova vergogna per ciò che dice e siamo noi al posto suo a sentirci in imbarazzo; pensate che ha avuto il coraggio di dire che "la maggioranza delle persone la pensa così": l'omosessualità - secondo lui - è un'anomalia genetica, fisica e mentale.

"Ritengo - ha poi continuato - che si possa sapere prima della nascita, perché ci sono anomalie genetiche. [...] Certe cose mi fanno ribrezzo. Ho una crisi di rigetto, mi viene il vomito. Mi fa ribrezzo vedere due persone dello stesso sesso fare porc**rie. Mi fa schifo il rapporto tra uomini, è gente malata. Comunque, basta che non diano fastidio agli altri".

Avere un figlio gay?

"Sarebbe una tragedia insuperabile".

E se pensate che tutto sia finito con le dichiarazioni rilasciate alla trasmissione radio La Zanzara, vi sbagliate di grosso:

"Voglio essere libero di dire che gli omosessuali sono malati, no nozze gay e schifo baci gay".

Sono queste le parole che ha scritto su Twitter.


E non solo le prime dichiarazioni omofobe


foto carlo taorminaCarlo Taormina

non si trattiene certo in trasmissioni come questa; a ottobre 2013, infatti, è stato intervistato sempre dalla stessa strasmissione e ha rilasciato dichiarazioni raccapriccianti, che, pur non sorprendendoci affatto, fanno luce sugli atteggiamenti di una parte della nostra bella itaGlietta;

Vediamo subito le dichiarazioni di allora:

"Io nel mio studio di avvocato faccio una cernita: se uno è così non lo assumo assolutamente, e se è discriminazione me ne fr**o. [...] Avere un dipendente omosessuale mi creerebbe grande difficoltà, hanno un'altra mentalità, altri stili, parlano diversamente, si vestono diversamente, una cosa insopportabile, contronatura".

Dichiarazioni che dimostrano palese ignoranza sull'argomento, insomma: cosa significa che un omosessuale ha mentalità, stili e abbigliamento differenti? Certo, non mancano tipi piuttosto estrosi, ma qualcuno dovrebbe sussurrare all'orecchio dell'avvocato che ognuno è fatto a modo suo e le sue generalizzazioni lasciano il tempo che trovano.

Sorvoliamo su "contronatura", anzi no: qualcuno può spiegarci - invitiamo lo stesso Taormina a farlo - come può la Natura generare qualcosa che è contro-natura? O la Natura crea solo natura oppure crea solo anti-natura: non c'è via di uscita. Sempre a proposito di sussurrare all'orecchio, insomma, qualcuno dovrebbe consigliargli di sostituire questa parola che va tanto di moda con "diversità".

Lo ribadiamo: le dichiarazioni del signor Carlo Taormina non ci sorprendono affatto, ma era bene condividere con voi queste riflessioni, per ricordarvi (e ricordarci) che lui non è l'unico, purtroppo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO