Raffaella Carrà torna in Rai per condurre l'Eurovision

Se qualcuno aveva dubbi (lo escludo, in realtà) sulla cifra gay dell'Eurovision song contest - il vecchio Eurofestival - ecco la notizia definitiva: la Rai ha scelto Raffaella Carrà per condurre la finale in Italia in diretta su Raidue.

La più grande icona gay italiana - l'unica con un seguito mondiale - torna finalmente in televisione per il programma più gay della tv generalista, come dicevamo qui su Queer qualche tempo fa. E lo fa anche perché lei ha sempre sostenuto questa manifestazione, come ci ricordano i nostri cuginetti di Tvblog, al punto da ospitare nel suo Carràmba 2008 alcuni cantanti dell'Eurovision.

La Carrà, quindi, le canzoni dell'Esc e soprattutto le mise improbabili dei cantanti in gara: ce n'è abbastanza per un evento imperdibile!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO