Il Pdl ritira la candidatura di Guido Barilla all'Ambrogino d'oro

Forza Italia, quest'anno ha deciso di non candidare Guido Barilla alle onorificenze, per evitare ulteriori polemiche, innescate dalle dichiarazioni dell'imprenditore sulle famiglie gay

Il Pdl ritira la candidatura di Guido Barilla all'Ambrogino d'oro

Come recita wikipedia l' Ambrogino d'oro è:

il nome non ufficiale con cui sono comunemente chiamate le onorificenze conferite dal comune di Milano. Il nome è ispirato a Sant'Ambrogio, patrono di Milano.

Forza Italia, il partito delle Libertà, quest'anno ha deciso di non candidare Guido Barilla alle onorificenze. Il motivo? Evitare ulteriori strascichi, dopo le polemiche innescate dalle dichiarazioni dell'imprenditore sulle famiglie gay. Dopo aver avanzato la nomination i consiglieri Matteo Forte e Piero Tatarella hanno spiegato così la decisione:

Abbiamo deciso di aspettare per evitare che arrivino nuove polemiche. Magari riproporremo il nome di Barilla l’anno prossimo.

Rimane confermata, invece, da parte del Pdl-Fi, la candidatura di Letizia Moratti, ex sindaco di Milano. L'onorificenza dovrebbe riconoscerle, senza discussioni, di aver portato Milano alla vittoria di Expo. I nomi dei papabili si depositano entro il 15 ottobre. Per il 10 è previsto l'incontro del Pd per discutere le proprie candidature.

  • shares
  • Mail