Il sexy Tom Ford conosce la buona educazione e la giusta moda da seguire (e quella da evitare)

tom ford gay moda

Tom Ford è uno dei guru della moda. Ed è anche innegabilmente uno dei più affascinanti stilisti. Nato nel 1961, ha 50 anni ma non ne dimostra affatto ed è palesemente amato e seguito. Aveva battuto con l'83% dei voti Marc Jacobs ed è noto per aver risollevato le sorti di Gucci, molti anni fa. Ora Tom ha voluto dettare delle regole, parlando della sua buona educazione. Da gay dichiarato e felicemente fidanzato, l'uomo concentra tutte le sue buone maniere nel quotidiano (e sopratutto verso le donne):

"Le buone maniere sono davvero importanti e bisogna capire quando certe cose sono appropriate. Io apro sempre le porte alle donne, prendo le loro giacche, le faccio sentire al sicuro facendole camminare all'interno della strada e del marciapiede. Mi alzo quando qualcuno arriva o se ne va dai pranzi"

Insomma, Tom è un piccolo lord, anche educato oltre che sexy. Praticamente perfetto? Ma non transige su un modo di vestire:

"Un uomo non dovrebbe mai indossare pantaloncini in città. Le flip flop e le infradito non sono mai appropriati. I pantaloni corti possono essere indossati solo in un campo da tennis o in spiaggia"

E se non giocate a tennis e non andate al mare, mettetevi un paio di pantaloni lunghi (il lino è concesso?) e non lamentatevi. Tom Ford vi vuole così.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: