La modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi


Questa sera Daria Bignardi intervisterà Lea T, la modella trans di Givenchy. Lea T pur avendo dei legami con il nostro paese (suo padre è il calciatore Toninho Cerezo che nel 1991 vince lo scudetto con la Sampdoria) non ha mai catturato l’interesse della tv. La sua storia, probabilmente, non è mai stata considerata adatta al pubblico italiano.

Prima di arrivare a la7 Daria Bignardi si è occupata spesso di storie glbtq. È stata la prima, e forse l’unica, a raccontare le storie di gay e lesbiche su Italia 1 con Tempi Moderni. Questo programma fece conoscere al grande pubblico Imma Battaglia, storica attivista omosessuale. Se non ricordo male nella sua clip di presentazione la donna era vestita da principe azzurro. Altri tempi.

Sull’ultima copertina di Donna, il mensile che Daria Bignardi ha diretto fino alla chiusura avvenuta nel 2004, era raffigurato un bacio gay. Il servizio raccontava dei primi matrimoni omosessuali dell’Europa. Nel 2003 il Belgio diventava il secondo paese al mondo a legalizzare le unioni gay.

La modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria BignardiLa modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria BignardiLa modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria BignardiLa modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi
La modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria BignardiLa modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria BignardiLa modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria BignardiLa modella trans Lea T ospite alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: