Messico: vescovo cattolico sostiene forum sulla diversità sessuale

Monsignor José Raúl Vera López

La diocesi di Saltillo, nel nord del Messico, ha dato il proprio appoggio all'organizzazione del Forum sula diversità sessuale, familiare e religiosa da parte della Comunità di San Elrede, gruppo gay cristiano, che cerca di promuovere e rafforzare il rispetto verso le persone indipendentemente dal loro orientamento sessuale o identità di genere. Il vescovo di Saltillo, José Raúl Vera López, da sempre vicino alla comunità omosessuale, ha dichiarato:

La società messicana ancora non è riuscita a liberarsi dei pregiudizi, dell'intolleranza e dell'ostilità contro le persone omosessuali, generando, così, atti di violenza e rifiuto tanto sociale che familiare.

Nel corso del Forum – che si terrà dal 25 al 27 marzo – sono previsti cineforum, tavole rotonde come anche incontri di preghiera anche con la partecipazione di alcuni politici. Da parte della stampa cattolica conservatrice e di diversi esponenti del mondo cattolico messicano stanno piovendo critiche feroci. Del resto, non tutti i vescovi sono come José Raúl Vera López che, riferendosi proprio a quanti si stracciano le vesti per il suo atteggiamento verso la comunità omosessuale, non ebbe peli sulla lingua nel paragonarli a Hitler:

[per] i puritani che si scandalizzano di queste situazioni: di questo passo finiremo con l’imitare Adolf Hitler.

Foto | Monsignor Vera López chiede perdono per gli atti di discriminazione perpetrati dal clero alla comunità gaylesbo

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: