UK: la coppia antigay che si è vista negare l'adozione, cerca sostegno politico per le proprie idee omofobe

UK: la coppia antigay che si è vista negare l'adozione, cerca sostegno politico per le proprie idee omofobeNon si spengono ancora le polemiche nel Regno Unito sulla sentenza della Corte che ha negato l'affido a una coppia di cristiani anti-gay. La questione occupa i dibattiti televisivi e anche il premier, David Cameron, è intervenuto.

Ma Eunice e Owen Johns – i due membri della coppia – non hanno intenzione di accettare passivamente la decisione del giudice. Su consiglio del loro avvocato non faranno ricorso contro la sentenza, dal momento che, secondo la legislazione vigente, non avrebbero possibilità di vittoria. I due, tuttavia, intendono iniziare una campagna di “sensibilizzazione” con la quale sperano di riunire quanti più possibili membri della comunità religiosa e conservatrice del paese per fare pressione sui politici. Intento di Euridice e Owen, infatti, è quello di convincere deputati e ministri che quello che chiedono loro è giusto: evitare, cioè, che i bimbi adottati vengano educati a vedere l'omosessualità come un orientamento sessuale del tutto naturale e rispettabile al pari dell'eterosessualità.

Per ora resta in vigore quello che, con un invidiabile spirito di sintesi e chiarezza, hanno detto i giudici: cioè che la Gran Bretagna “è uno stato laico, non una teocrazia”.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO