USA: Mike Gin, primo gay a candidarsi al Congresso tra i repubblicani

USA: Mike Gin, primo gay a candidarsi al Congresso tra i repubblicaniNella storia del Partito Repubblicano statunitense mai un politico omosessuale si era presentato per il Congresso (tanto che, come ebbe a dire Will Truman in una puntata di Will & Grace: “I gay repubblicani! Quelli sì che sono strani...”). Mike Gin, membro di tale partito e finora sindaco di Redondo Beach in California, rompe questo tabù e manifesta la sua intenzione di presentarsi come candidato al Congresso degli Stati Uniti d'America.

Mike Gin fa parte di un'organizzazione che cerca di sensibilizzare i membri del Partito Repubblicano sul tema della diversità, valorizzando l'uguaglianza di gay e lesbiche.

Nel parlare con i media Gin ha sottolineato che essere omosessuale non è mai stata una motivazione per fare le cose: “è una parte di me, così come lo è il mio essere sino-americano”. Mike Gin, inoltre, si è potuto sposare con il suo compagno prima dell'abrogazione del matrimonio omosessuale in California.

Al momento attuale sono quattro gli omosessuali dichiarati nel Congresso USA e nessuno di questi appartiene al Partito Repubblicano.

Foto | City of Redondo Beach

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: