Stati Uniti: Barack Obama vuole il matrimonio gay per risparmiare


Siamo proprio sicuri che Barack Obama, presidente degli Stati Uniti, voglia il matrimonio gay per motivi ideologici? Secondo Diritto di Critica Obama starebbe pensando di aprire il matrimonio alle coppie omosessuali per contenere le cause che gay e lesbiche stanno facendo al Governo.

Edie Windsor ha più di ottant’anni. Nel 2010 ha fatto agli Stati Uniti che non hanno riconosciuto il matrimonio che la donna ha contratto in Canada con Thea Spyer. Questo disguido si traduce in 350mila euro di tasse che Edie dovrebbe pagare per poter accedere all’eredità di Thea, morta nel 2009.

Prima dell’abrogazione del “don’t ask, don’ tell”, l’emendamento che vietava ai militari gay di fare coming out, il Government Accountability Office, la Corte locale dei conti degli Stati Uniti, rivelò che dal 2004 al 2009 discriminare i soldati omosessuali al Pentagono era costato più di 140 milioni di euro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO