Luca era gay: parla Luca di Tolve, il protagonista della canzone: "Mi hanno aiutato la psicologia e la Madonna di Medjugorje"

luca di tolve settimanale oggi

Nel numero in edicola del settimanale Oggi, Luca di Tolve ammette di essere lui il personaggio ispiratore della canzone di Povia 'Luca era gay'. Se ne era parlato molto sia durante la partecipazione del cantante a Sanremo sia nei mesi successivi: era lui al centro della storia? Oppure era solo un caso di omonimia e di esperienze simili? Esisteva questo Luca oppure era una vicenda inventata? A confessare il tutto è l'uomo, oggi 39enne, alla rivista. Ma perchè decide di parlarne? "Finalmente ho ritrovato il bandolo della matassa della mia vita. E se sei contento di una cosa la dici a tutti".

I genitori si sono separati, a scuola provava attrazione per i suoi compagni maschi e gli psicologi che gli dicevano che la sua tendenza omosessuale era da assecondare. Ed ecco il resoconto (ovviamente descritto come un girone infernale dantesco...):

"Sono entrato nel giro gay e mi sono buttato a capofitto nella movida colorata, spesso sfrenata, dei locali notturni. L''Aids è stato un momento di svolta. Faccia a faccia con la morte, ho fatto dei bilanci e mi sono accorto che affogare la vita nel sesso, nelle feste, nei rapporti occasionali non era la via per la mia realizzazione"

Insomma, Luca era gay ma non si sentiva realizzato anche perchè, si sa (?!?) che il sesso è quello che conta per tutti gli omosessuali e quindi non si riesce a costruire mai nulla di solido e stabile. Per fortuna ci ha pensato la psicologia e la Madonna di Medjugorie:

"Per anni ho cercato il Principe Azzurro, ma passando di letto in letto, ho preso atto che né io né gli altri attorno a me eravamo in grado di costruire relazioni autentiche e stabili... Ho cercato altrove, e ho trovato aiuto nella psicologia, grazie alla teoria riparativa di Joseph Nicolos. E poi in Dio, grazie all'approfondimento della conoscenza della Madonna dopo che a Medjugorje ho vissuto un'esperienza che non esito a definire straordinaria"

Ma tra tutti i casi, le storie drammatiche, le epidemie, le guerre, io mi chiedo: ma possibile che la Madonna abbia dato la priorità... a Luca Di Tolve?! Comunque, a quel punto, è diventato eterosessuale:

"Mi sono riappropriato della mia identità di genere fino a nutrire attrazione fisica solo per le donne; e quando ho visto Teresa è stato colpo di fulmine. Ci siamo sposati il 22 agosto 2008 dopo due anni di fidanzamento"

Via | Settimanale Oggi

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: