Il papa ha telefonato a un giovane gay francese? Il Vaticano smentisce

Dalla sala stampa del Vaticano la smentita: "C’è sempre il rischio che qualcuno chiami facendosi passare per il Papa."

Il papa ha telefonato a un giovane gay francese? Il Vaticano smentisce

Sul social media Facebook, è stato praticamente un fiorire di post del tono: ho un messaggio in segreteria del Papa, "quattro chiamate perse e e tre sono del Papa". Non ce ne voglia il Santo Padre, così moderno e lanciato nell'utilizzo dei nuovi mezzi di comunicazione, ma tra il serio e il faceto la sua passione per gli autoscatti e per le telefonate lo ha reso più popolare che mai.

In effetti Papa Francesco, cosa mai avvenuta prima, ha chiamato una serie di persone che lo avevano contattato, a una donna, Alejandra Pereyra, argentina, vittima di stupro ha ribadito: “Lei non è sola”.

Tutti credenti che sono stati raggiunti con un mezzo veloce, onnipresente, nella nostre borse, scrivanie, tasche: il telefono, portatile o con linea fissa che sia.

Adesso, ripresa in pompa magna dai cugini d'oltralpe (per una volta non siamo noi a fare la figura degli ingenui creduloni) la notizia de Le Figaro e di LaDepeche.fr, che ha viaggiato sul web e che ci ha fatto - confessiamolo - anche un po' piacere, denotando, modernità, flessibilità e apertura.

Un Papa che chiama un giovane ragazzo gay e conclude la sua chiamata, che a quanto pare si è svolta in spagnolo, rassicurandolo,

La tua omosessualità non è una cosa tanto grave. Bisogna rimanere coraggiosi, continuare a credere, a pregare, e a stare bene.

Non è quello che andrebbe fatto con ogni credente? Chiaramente con una tariffa telefonica adatta, direbbe qualche post ironico su Facebook.

Alla fine i francesi saranno ingenui, ma la risposta è semplice: loro hanno istituito il matrimonio gay, pensano sia plausibile che un Papa accolga e benedica i suoi adepti, gay o non gay, come se facesse parte del suo lavoro e anche del suo giro di telefonate.

Padre Federico Lombardi, direttore della stampa del vaticano, però, ha smentito. Se il ragazzo - che si chiama Christopher Trutino e ha mostrato come prova anche il numero del centralino Vaticano sul display del suo cellulare -  non si è inventato nulla, la chiamata potrebbe essere opera di un buontempone, che ha cavalcato l'onda dei post dei Facebook. Questo il testo diramato dall'ufficio stampa, riportato anche da Polisblog:

Papa Francesco non ha telefonato a nessun giovane in Francia. L’unica telefonata del Papa in Francia è stata quella al cardinale Barbarin. C’è sempre il rischio che qualcuno chiami facendosi passare per il Papa.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO