Il primo anno dopo il coming out: arriva il film documentario

Un ragazzo ha scelto di raccontare e mostrare a tutti cosa è accaduto dopo il suo coming out

coming-out

Coming out sì o coming out no? Questo è un quesito che divide anche il mondo Lgbt. C'è chi preferisce tenere per sé la propria vita privata e chi, invece, pensa sia necessario essere liberi di potersi raccontare e dichiarare a chiunque. Due visione di stile di vita diverso.

Ma il protagonista di questo film documentario di cui vi stiamo parlando, non ha avuto alcun dubbio: fare coming out.

Uno studente di cinema gay ha girato un documentario che racconta il processo del suo coming out visto dalla famiglia e dai suoi amici. Il suo nome è Alden Peters. È iscritto alla Tisch School della New York University, e ha ripreso un anno della sua vita nei vari momenti nei quali racconta alla sua famiglia e ai suoi amici di essere gay. Ha poi filmato le interviste con i suoi cari un anno più tardi per testimoniare come avevano reagito alla notizia. È stato il suicidio di Tyler Clementi nel 2010 ad incoraggiare Peters a fare coming out. Alden ha rivelato come gli è nata l'idea di girare questo documentario:

Mentre stavo per fare coming out, una delle cose che vedevo davvero su YouTube erano i video di gente che si rivelava. Ho voluto fare di più che sentire qualcuno raccontare una storia, volevo sapere che cosa era e come era stato. Se avessi visto qualcosa di simile a questo film quando avevo tredici o quattordici anni, forse avrei fatto coming out prima.

Qui sotto potete vedere il trailer

  • shares
  • Mail