The Vessel, web serie che racconta l'avventura dell'omogenitorialità

The Vessell è una web serie britannica che segue le vicende di una coppia gay dal momento in cui si chiede alla loro migliore amica di essere la madre surrogata del loro bambino.

The Vessel, la web serie britannica che racconta l'avventura dell'omogenitorialità

Affrontare un tema quotidiano, la ricerca della paternità/maternità, cambiando i protagonisti, si rivela un modo per analizzare da vicino i rapporti gay e valutarli in un contesto attuale, calato nella vita di tutti i giorni. Siccome cambiando gli addendi il risultato non cambia, le ansie sono le stesse, quelle in cui tutti possono ritrovarsi: comuni ad ogni essere umano che si appresta ad intraprendere l'avventura di diventare genitore. Non è difficile immaginare che quest'incursione televisiva sia un utile strumento contro l'omofobia.

Per tutti gli amanti delle serie televisive eccone una che corre sul web, ed esplora l'omogenitorialità con ritmo e verve. Una nuova commedia britannica segue le vicende di una coppia gay dal momento in cui si chiede alla loro migliore amica di essere la madre surrogata del loro bambino "il più grande favore che possano chiedervi".

La web serie, che attualmente è in concorso al Roma Web Festival, si intitola The Vessel, realizzata in Inghilterra, completamente autofinanziata. Online si possono reperire i vari episodi, alcuni dei quali sottotitolati in italiano.

Via | Giornalettismo
Foto | Facebook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO