I gay più famosi nel mondo: la classifica di Queerblog

La classifica di Queerblog con i gay più famosi nel mondo

Gay famosi nel mondo

I gay più famosi nel mondo? Ne sono una infinità, e tra questi spicca anche qualche italiano che, però, non è in dolce compagnia: la nostra top ten, infatti, è dominata da americani e artisti stranieri che, oltre ad aver sfidato pettegolezzi e pregiudizi del loro mondo, si sono imposti in un modo o nell'altro a livello internazionale e non solo locale. Di chi stiamo parlando? Arriviamo subito al dunque, non senza ricordarvi, ovviamente, quali sono i gay più famosi in Italia.

Elton John

In prima posizione non poteva che esserci lui: Elton John. Da sempre chiacchierato per via della sua omosessualità, il cantante è sulla cresta dell'onda sin dai suoi esordi nel mondo della musica; e non fa parlare di meno in quello del gossip: ricordiamo a tutti, infatti, che l'autore della celebre Your Song è papà.

Ricky Martin

Eravamo indecisi sull'attribuire questa posizione, ma, in preda agli ormoni e vittime di questo sguardo caliente, ci siamo lasciati convincere dal fascino di Ricky Martin: anche lui papà, il cantante si è dichiarato gay nel 2010 e oggi vive a Miami con il compagno, l'economista Carlos González, e i due figli, Matteo e Valentino.

Ellen Degeneres

Continua la top ten con Ellen Degeneres, attrice, comica, doppiatrice e conduttrice statunitense; dopo una serie di storie durante anche a lungo, Ellen ha sposato Portia De Rossi nel 2008 e con questa forma - secondo Forbes - una tra le coppie più potenti del mondo. Oggi conduce il talk show The Ellen DeGeneres Show.

Tiziano Ferro

Come non mettere in quarta posizione, e cioè a un passo dal podio, il nostro amato Tiziano Ferro? Ha impiegato un po' di tempo prima di venire fuori, però il suo coming out è stato da esempio per tutti, soprattutto perché ha dimostrato che un cantante di talento non viene di certo rinnegato per via della sua (rispettabile) vita privata.

Duncan James

Subito dopo Tiziano Ferro, Duncan James: d'altra parte, come avremmo potuto mai dimenticare questa valanga di muscoli che ha fatto coming out anni e anni fa, ma che solo in questi mesi ci ha presentato il suo ragazzo? Qualcuno ha scritto - più di qualcuno, in realtà - che è il 2013 l'anno in cui si è dichiarato gay (lui dice "bisex"), ma si sbaglia di grosso: è da tempo che Duncan ha raccontato tutto alla stampa.

Miguel Bosè

Sesta posizione per l'italo-spagnolo Miguel Bosè. Ora: non sarà famoso a livello mondiale, ma non si può certo dire che non sia riconosciuto in molte parti del globo. Se a tutto aggiungete che dovrebbe essere stato fidanzato con Tiziano Ferro, non faticherete a giustificare la sua presenza in classifica. Va detto, comunque, che Bosè è sempre molto ambiguo sull'argomento: non c'è mai stato un coming-out diretto e tutto potrebbe rivelarsi semplicemente frutto di cattive interpretazioni di noi pettegoli (sì certo come no...).

Mika

Arriviamo alla settima posizione con Mika, che conosceremo meglio in Italia quando inizierà la nuova stagione di X Factor: il talentuoso cantante ha infatti deciso di prendervi parte in veste di giudice, assieme a Simona Ventura, Elio e Morgan. Libanese naturalizzato inglese, Michael Holbrook Penniman Jr. ha fatto coming-out nel 2012, parlando al settimanale Instinct:

"Mi chiedete se sono gay, io vi rispondo di sì. Mi chiedete se le mie canzoni parlano di relazioni con uomini? Io vi dico sì. Ed è solo attraverso la mia musica che ho trovato la forza di venire a patti con la mia sessualità al di là dell'argomento dei miei testi. Questa è la mia vita reale".

George Michael

Ma non è finita qui: chi collochiamo all'ottavo posto? Beh, George Michael (che forse avrebbe meritato qualche posizione in più), che non ha certo bisogno di presentazioni: con circa 100 milioni di dischi venduti, famoso in Inghilterra e anche negli Stati Uniti, ma nel mondo in generale, il cantante ha fatto coming out nel 1998, non senza scatenare l'ira di Boy George (anche lui dichiaratamente gay), convinto che Michael volesse nascondere a tutti i costi il suo orientamento.

Rupert Everett

La nona posizione va al più sensuale che bello Rupert Everett, attore britannico che non ha mai nascosto la sua omosessualità, neanche da piccolo; la sua è una storia di grandi successi e pure di eccessi: si racconta, per esempio, che prima dei diciotto anni si prostituiva (forse per sopravvivere alle ristrettezze economiche di quel periodo).

Perez Hilton

Concludiamo in bellezza con uno che non potete assolutamente non conoscere: è il noto Perez Hilton, uno tra i blogger più famosi di tutto il mondo, dimagrito di chissà quanti chili da quando fece il suo debutto nel web, scoprendo il film a tinte color carne di Paris Hilton (da questa, poi, ha preso il nome). Dichiaratamente gay, oggi si diverte tra una foto provocante e qualche battuta irriverente.

Avremmo potuto inserirne moltissimi altri - pensate a Kelly McGillis, Cynthia Nixon, Neil Patrick Harris, Amber Heard, Frank Ocean, Adam Lambert, Lance Bass, Will Young e chi più ne ha più ne metta - ma, capiteci, dieci posizioni presuppongono per forza di cose delle scelte più o meno condivisibili. Qual è la vostra top ten, invece?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: