Sochi 2014

Dal 6 al 23 febbraio 2014 si tengono a Sochi, in Russia (la cui grafia corretta è So?i) i XXII Giochi olimpici invernali.

Questi Giochi olimpici portano con sé moltissime polemiche soprattutto per quel che riguarda il rispetto dei diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali. In Russia, infatti, vige la legge che vieta la “propaganda gay ai minori”: vale a dire che non si può parlare di omosessualità dinanzi a minori di diciotto anni. Questo comporta tutta una serie di restrizioni, come, per esempio, non poter indossare nemmeno una spillina con la bandiera rainbow, simbolo internazionale nel movimento queer. Le persone LGBT in Russia vengono, di fatto, perseguitate e molti atleti sono a rischio carcere o espulsione nel corso di questi Giochi olimpici.

Nel corso dei mesi si è insistentemente chiesto di trasferire i Giochi olimpici invernali dalla Russia in altri paesi non omofobi: ma tanto il CIO quanto la politica sono stati sordi alla richiesta di rispettare i diritti umani.

In tutto questo si aggiunga anche la posizione di Vladimir Putin che è arrivato ad affermare che le persone omosessuali non avranno alcun problema in Russia a patto che non molestino i minori: in tal modo Putin ha mostrato di confondere ancora una volta omosessualità con pedofilia, e questo tra il silenzio di molti leader mondiali.

Il coming out di Charline Labonté, campionessa olimpica di hockey

Altro coming out nel mondo dello sport: la campionessa olimpica di hockey Charline Labonté si è dichiarata lesbica. Continua...

L'atleta olimpico John Fennell fa coming out: è gay

John Fennell, diciannove atleta olimpico a Sochi 2014 nello slittino, ha fatto coming out e si è dichiarato... Continua...

Gli spot della Chevrolet con le famiglie gay

In due spot la Chevrolet affronta il tema dell'omosessualità: in uno mostra un matrimonio gay, mentre nell'altro delle... Continua...

Sochi 2014: i video più belli che denunciano l’omofobia della Russia

A conclusione delle Olimpiadi invernali di Sochi, ecco una selezione di video di denuncia (alcuni ironici, altri... Continua...

Qualunque sport al rallentatore sembra gay!

Jimmy Kimmel durante il suo show televisivo ha lanciato una video parodia degli sport che, visti al rallentatore,... Continua...

Come sarebbe il video di Facebook per i diritti gay in Russia?

Cosa succederà alle persone LGBT in Russia una volta che i riflettori sulle Olimpiadi di Sochi verranno spenti? Continua...

Sochi 2014, censurato il sito del campione olimpico Justin Kripps (ancora omofobia?)

Durante le Olimpiadi di Sochi 2014 è stato censurato il sito del campione olimpico Justin Kripps: è ancora omofobia? Continua...

Sochi 2014: Vladimir Luxuria e i due inviati delle Iene ancora fermati (e rilasciati)

Luxuria ancora una volta fermata (e rilasciata) dalla polizia: insieme a lei due inviati de Le Iene Continua...

Sochi 2014: Vladimir Luxuria in abito rainbow contro l'omofobia in Russia

Arriva anche un appello a Matteo Renzi... Continua...

L'inutile commento di Matteo Salvini all'arresto di Vladimir Luxuria

A commento dell'arresto di Vladimir Luxuria, Matteo Salvini ha scritto un commento su Facebook da cui trasuda... Continua...