Matrimonio gay

Il matrimonio gay, chiamato anche matrimonio ugualitario, è la sfida attuale del movimento omosessuale in tutto il mondo. Al momento attuale i gay possono sposarsi nei seguenti stati europei (in ordine cronologico): Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca (anche in Groenlandia, dal 2015), Francia, Inghilterra, Galles, Scozia, Lussemburgo, Finlandia (dal 2017), Slovenia e Irlanda.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutti gli Stati Uniti d'America. Inoltre, per rimanere in America, le persone dello stesso sesso possono contrarre matrimonio in Argentina, Canada e Uruguay. Per quel che riguarda il Messico le nozze gay sono permesse nel distretto di Città del Messico e negli stati di Colima, Oaxaca e Quintana Roo.

In Brasile le nozze gay sono permesse nei seguenti territori (in ordine alfabetico): Alagoas, Bahia, Ceará, Distretto Federale, Espírito Santo, Mato Grosso do Sul, Paraíba, Paraná, Piauí, Rio de Janeiro, Rondônia, San Paolo, Santa Catarina, Sergipe.

Dal 2006 è legale il matrimonio gay in Sudafrica. Anche in Nuova Zelanda il matrimonio ugualitario è permesso.

Sempre a oggi i seguenti stati riconoscono le unioni civili per gay, con vari istituti che concedono più o meno diritti a seconda della norma (in ordine alfabetico): Andorra, Austria, Brasile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Germania, Groenlandia, Irlanda, Israele, Lussemburgo, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Wallis e Futuna.

In Italia le persone omosessuali non possono sposarsi e nemmeno c’è una forma di riconoscimento delle unioni civili.

Unioni Civili, il ddl torna in aula il 26 gennaio 2016

La discussione in Senato del ddl Cirinnà sulle Unioni Civili è stata finalmente calendarizzata: dal 26 al 28 gennaio... Continua...

La Grecia si prepara ad approvare le unioni civili per le coppie LGBT

La Grecia si prepara a fare il primo e storico passo verso il riconoscimento dei diritti civili per tutti i cittadini. Continua...

Milano, la Corte d’Appello dispone la trascrizione di una adozione piena da parte della mamma sociale

Se la politica resta a guardare, è la Giustizia italiana a fare passi da gigante per i diritti LGBT. Continua...

Unioni civili e stepchild adoption, la lettera di Monica Cirinnà a Repubblica

Monica Cirinnà e Ivan Scalfarotto scrivono al direttore di Repubblica per fare qualche doverosa precisazione sulla... Continua...

Cipro, il Parlamento approva le Unioni Civili

Dopo mesi di discussioni e polemiche, il Parlamento di Cipro ha approvato il DDL sulle Unioni Civili. Continua...

Irlanda, celebrati i primi matrimoni omosessuali - Foto

L'Irlanda ha ufficialmente detto sì ai matrimoni omosessuali: tutti i passaggi sono stati completati e le prime... Continua...

La Colombia legalizza l'adozione per le coppie omosessuali

La Corte Costituzionale della Colombia ha rimosso la restrizione sulle adozioni da parte di coppie gay. Continua...

Synlab estende i permessi per le coppie sposate alle coppie di fatto gay e etero

Lo Stato temporeggia e le aziende iniziano a organizzarsi per dare alle coppie di fatto gli stessi diritti delle coppie... Continua...

L’Irlanda del Nord dice no (per la quinta volta) ai matrimoni gay

L'Assemblea dell'Irlanda Del Nord dice ancora no ai matrimoni gay. Qualcosa, però, sta lentamente cambiando. Continua...

Unioni civili, Orlando apre alle adozioni e Forza Italia prepara due proposte di legge

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando apre alla stepchild adoption e preme affinchè le unioni civili arrivino al... Continua...