Matrimonio gay

Il matrimonio gay, chiamato anche matrimonio ugualitario, è la sfida attuale del movimento omosessuale in tutto il mondo. Al momento attuale i gay possono sposarsi nei seguenti stati europei (in ordine cronologico): Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca (anche in Groenlandia, dal 2015), Francia, Inghilterra, Galles, Scozia, Lussemburgo, Finlandia (dal 2017), Slovenia e Irlanda.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutti gli Stati Uniti d'America. Inoltre, per rimanere in America, le persone dello stesso sesso possono contrarre matrimonio in Argentina, Canada e Uruguay. Per quel che riguarda il Messico le nozze gay sono permesse nel distretto di Città del Messico e negli stati di Colima, Oaxaca e Quintana Roo.

In Brasile le nozze gay sono permesse nei seguenti territori (in ordine alfabetico): Alagoas, Bahia, Ceará, Distretto Federale, Espírito Santo, Mato Grosso do Sul, Paraíba, Paraná, Piauí, Rio de Janeiro, Rondônia, San Paolo, Santa Catarina, Sergipe.

Dal 2006 è legale il matrimonio gay in Sudafrica. Anche in Nuova Zelanda il matrimonio ugualitario è permesso.

Sempre a oggi i seguenti stati riconoscono le unioni civili per gay, con vari istituti che concedono più o meno diritti a seconda della norma (in ordine alfabetico): Andorra, Austria, Brasile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Germania, Groenlandia, Irlanda, Israele, Lussemburgo, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Wallis e Futuna.

In Italia le persone omosessuali non possono sposarsi e nemmeno c’è una forma di riconoscimento delle unioni civili.

Adriano Celentano elogia Danielà Santanchè: “Il matrimonio è solo tra uomo e donna”

Adriano Celentano ha ammesso di aver sempre apprezzato Daniela Santanchè e di condividere la sua opinione anche su... Continua...

Unioni Civili, emendamento cattodem propone il carcere per la surrogazione della maternità

L’area cattolica del Partito Democratico ha annunciato un emendamento che punta a introdurre il carcere per chi... Continua...

Diversity Media Report 2016: 10 anni di informazione LGBT in Italia

Le notizie a tema LGBT sono marginali nell’agenda dei TG, ma con un trend di crescita, dallo 0,3% del periodo... Continua...

Sì, lo voglio: la campagna a favore delle Unioni Civili - Video

Alla campagna hanno aderito, tra gli altri, Luca Argentero, Claudio Santamaria, Giorgia, Lunetta Savino, Emma Marrone e... Continua...

Unioni Civili, il giornalista Sallusti: “Matrimonio gay? Apre la strada alla pedofilia”

"Una unione gay è una storia d’amore esattamente come lo è quella poligamica o pedofila": parola del giornalista... Continua...

Unioni civili troppo simili al matrimonio? Il Quirinale storce il naso

A pochi giorni dall'arrivo delle Unioni Civili in Senato, il Quirinale sarebbe preoccupato dalle troppe similitudini con... Continua...

Unioni Civili, il premier Renzi: “Non so come finirà in Aula”

"Ognuno voterà come si sente sulla stepchild, ma non si può sopportare oltre questa situazione vergognosa": parola di... Continua...

Unioni civili, sì alla stepchild adoption: cresce il numero dei giuristi firmatari dell’appello

L'appello è stato già firmato da oltre 500 giuristi, tra docenti universitari, giudici e avvocati. Ecco cosa si chiede... Continua...

Unioni civili, l’arrivo in Senato slitta di due giorni: si parte il 28 gennaio 2016

Cirinnà, firmataria del DDL, assicura non c’è nulla di cui preoccuparsi: "Si tratta di un mero slittamento tecnico... Continua...

Unioni civili, il ministro Boschi: “Sì alla norma sulle adozioni”

Maria Elena Boschi conferma il proprio totale supporto al DDL Cirinnà, ma spiega che il PD lascerà libertà di... Continua...