Matrimonio egualitario

Il matrimonio gay, chiamato anche matrimonio ugualitario, è la sfida attuale del movimento omosessuale in tutto il mondo. Al momento attuale i gay possono sposarsi nei seguenti stati europei (in ordine cronologico): Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca (anche in Groenlandia, dal 2015), Francia, Inghilterra, Galles, Scozia, Lussemburgo, Finlandia (dal 2017), Slovenia e Irlanda.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutti gli Stati Uniti d'America. Inoltre, per rimanere in America, le persone dello stesso sesso possono contrarre matrimonio in Argentina, Canada e Uruguay. Per quel che riguarda il Messico le nozze gay sono permesse nel distretto di Città del Messico e negli stati di Colima, Oaxaca e Quintana Roo.

In Brasile le nozze gay sono permesse nei seguenti territori (in ordine alfabetico): Alagoas, Bahia, Ceará, Distretto Federale, Espírito Santo, Mato Grosso do Sul, Paraíba, Paraná, Piauí, Rio de Janeiro, Rondônia, San Paolo, Santa Catarina, Sergipe.

Dal 2006 è legale il matrimonio gay in Sudafrica. Anche in Nuova Zelanda il matrimonio ugualitario è permesso.

Sempre a oggi i seguenti stati riconoscono le unioni civili per gay, con vari istituti che concedono più o meno diritti a seconda della norma (in ordine alfabetico): Andorra, Austria, Brasile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Germania, Groenlandia, Irlanda, Israele, Lussemburgo, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Wallis e Futuna.

In Italia le persone omosessuali non possono sposarsi e nemmeno c’è una forma di riconoscimento delle unioni civili.

Raffaella Carrà favorevole alle unioni gay. E sui matrimoni...

Raffaella ha dato la sua opinione in merito alle nozze gay Continua...

Papa Francesco, il matrimonio e le unioni civili

Papa Francesco chiarisce il punto di vista della chiesa cattolica: il matrimonio è solo tra uomo e donna e le unioni... Continua...

Celebrato il primo matrimonio gay simbolico pubblico in Birmania

Nei giorni scorsi in Birmania si è svolta la prima celebrazione simbolica pubblica di un matrimonio tra due uomini. Continua...

Kylie Minogue a favore delle nozze gay in Australia

Kyli Minogue ha preso parte alla campagna Same Love che in Australia si batte per il riconoscimento delle nozze gay. Continua...

L'Arizona annulla la legge omofoba che permetteva discriminazioni per ideologia religiosa

Passo indietro per la legge che discriminava i gay: ma i motivi non sono quelli sperati... Continua...

Gianni Amelio: "Gli omofobi? Hanno paura di diventare fro*i"

Il regista racconta il suo film Felice chi è diverso Continua...

L'accenno ai diritti civili da parte di Matteo Renzi durante la fiducia al Senato

Durante il suo discorso al Senato per la fiducia, Matteo Renzi ha accennato ai diritti civili e ha detto che c'è... Continua...

Sanremo 2014: Renga sconfitto ma su Twitter 'replica'... ai mezzi uomini

Renga risponde "virtualmente" sulla polemica dopo le parole di Iva Zanicchi Continua...

Il Regno Unito modifica le leggi per avere una “regina gay” nel futuro

Le nozze gay in Inghilterra e Galles comportano che si cambino delle regole per i titoli nobiliari. Continua...

Matrimonio gay simbolico in teleconferenza a Milano

A Milano sono stati celebrati simbolicamente alcuni matrimoni gay via Skype, alla presenza (in teleconferenza) di un... Continua...