Matrimonio gay

Il matrimonio gay, chiamato anche matrimonio ugualitario, è la sfida attuale del movimento omosessuale in tutto il mondo. Al momento attuale i gay possono sposarsi nei seguenti stati europei (in ordine cronologico): Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca (anche in Groenlandia, dal 2015), Francia, Inghilterra, Galles, Scozia, Lussemburgo, Finlandia (dal 2017), Slovenia e Irlanda.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutti gli Stati Uniti d'America. Inoltre, per rimanere in America, le persone dello stesso sesso possono contrarre matrimonio in Argentina, Canada e Uruguay. Per quel che riguarda il Messico le nozze gay sono permesse nel distretto di Città del Messico e negli stati di Colima, Oaxaca e Quintana Roo.

In Brasile le nozze gay sono permesse nei seguenti territori (in ordine alfabetico): Alagoas, Bahia, Ceará, Distretto Federale, Espírito Santo, Mato Grosso do Sul, Paraíba, Paraná, Piauí, Rio de Janeiro, Rondônia, San Paolo, Santa Catarina, Sergipe.

Dal 2006 è legale il matrimonio gay in Sudafrica. Anche in Nuova Zelanda il matrimonio ugualitario è permesso.

Sempre a oggi i seguenti stati riconoscono le unioni civili per gay, con vari istituti che concedono più o meno diritti a seconda della norma (in ordine alfabetico): Andorra, Austria, Brasile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Germania, Groenlandia, Irlanda, Israele, Lussemburgo, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Wallis e Futuna.

In Italia le persone omosessuali non possono sposarsi e nemmeno c’è una forma di riconoscimento delle unioni civili.

Messico, la foto simbolo della lotta per il matrimonio egualitario

Proteste e manifestazioni in strada in Messico contro e a favore del Presidente Enrique Peña Nieto, che sta... Continua...

UK, crollo delle unioni civili: le coppie LGBTQ preferiscono il matrimonio

Dalle 5.646 unioni civili formate nel 2013 si è passati alle 861 nel 2015. Ecco i dati ufficiali di Inghilterra e... Continua...

USA, celebrati 123,000 matrimoni LGBT in 12 mesi

Un recente sondaggio stima che negli ultimi 12 mesi siano stati celebrati oltre 123,000 matrimoni tra persone dello... Continua...

Messico, il presidente Enrique Peña Nieto punta al matrimonio egualitario

Il Presidente del Messico punta al riconoscimento del matrimonio egualitario in tutto il Paese, come sancito dalla Corte... Continua...

Stepchild adoption, il Tribunale di Bologna respinge il ricorso di due madri statunitensi

Il Tribunale dei Minorenni di Bologna non ha riconosciuto l’adozione piena alle due donne, che ora potranno rivolgersi... Continua...

Unioni civili alla Camera, il toccante discorso della relatrice Micaela Campana

Ecco la trascrizione del lungo intervento di Micaela Campana alla Camera sul disegno di legge sulle unioni civili. Continua...

Coppia gay vince la lunga battaglia legale contro la madre surrogata in Thailandia

Il giudice ha dato ragione alla coppia omosessuale e concesso la custodia legale della bimba, che ora potrà tornare... Continua...

Famiglie LGBT, nuovo studio conferma: “Nessuna differenza con le coppie eterosessuali”

Un nuovo studio conferma: avere due madri non influisce negativamente in alcun modo sulla crescita di un bambino. Continua...

Colombia, la Corte Costituzionale dice sì al matrimonio egualitario

La Corte Costituzionale, con 6 voti a favore e 3 contrari, ha detto sì al matrimonio egualitario: le coppie omosessuali... Continua...

Elton John, il marito David Furnish vorrebbe ricevere il titolo di cortesia

David Furnish, marito di Elton John, si lamenta della discriminazione nel sistema delle onorificenze britanniche. Continua...

Archivi per mese