USA, Danica Roem è la prima transgender eletta alla Camera dei delegati - FOTO

La giornalista statunitense Danica Roem sarà la prima transgender a venire eletta legislatrice di stato negli USA, dopo la vittoria che le ha permesso di ottenere un seggio nella Camera dei Delegati della Virginia, stracciando il candidato repubblicano Bob Marshall, autodichiaratosi omofobo durante la campagna elettorale.

Roem, secondo quanto scrive il Washington Post, ha condotto una faticosa campagna elettorale andando porta a porta oltre 75 mila volte per incontrare di persona gli oltre 52 mila elettori, mentre l'avversario ha puntato tutto sulla transfobia e si è rifiutato più volte di tenere un faccia a faccia con Roem, riferendosi a lei utilizzando sempre il pronome al maschile.

La vittoria di Danica Roem è già storica e rappresenta non soltanto una vittoria per i transgender della Virginia, ma per tutti i transgender degli USA e ha mostrato come le politiche che puntano a cancellare o negare diritti non stiano più funzionando dopo l'elezione di un omofobo e razzista alla guida del Paese.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati