Kevin Spacey entra in rehab dopo le accuse di molestie sessuali

L'attore Kevin Spacey, vincitore di due premi Oscar, ha fatto sapere in queste ore di aver deciso di prendersi una pausa dalla recitazione e voler entrare in riabilitazione dopo esser stato travolto nell'ultima settimana da pesantissime accuse di molestie sessuali, a cominciare da quelle mosse dall'attore Anthony Rapp, appena 14enne all'epoca dei fatti.

A farlo sapere è stato un suo rappresentate con un brevissimo comunicato:

Kevin Spacey si prenderà il tempo necessario per cercare una diagnosi e una terapia. Ulteriori informazioni non sono al momento disponibili.

Non è chiaro, dunque, se Spacey si rivolgerà a uno psicologo o altra figura professionale, quello che è certo è che temporalmente l'attore interromperà la recitazione - la sesta stagione di House Of Cards, le cui riprese erano iniziate poche settimane fa, è quindi a rischio - e sparirà dalle scene fino a nuovo ordine.

La bufera, intanto, non accenna a placarsi e non è escluso che dalle numerose accuse mosse nei confronti di Kevin Spacey possano nascere delle indagini della polizia che potrebbero quindi portare alla configurazione di reati.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati