I grandi romanzi gay: Città di Notte, John Rechy, 1963

Città di notte, il romanzo che John Rechy pubblicò nel 1963.

Salutato nel 1963 dal New York Times come un libro di assoluto valore, La città di notte di John Rechy, nonostante lo scandalo che suscitò o forse proprio per quello, in poche settimane dall’uscita divenne un vero e proprio best seller.

Protagonista del romanzo un giovane texano che si lascia alle spalle famiglia (un padre brutale ed una madre affettuosa ma iper-protettiva) e città natale per affrontare un lungo e tortuoso viaggio non solo per le strade d’America, toccando città distanti e lontane come New York e San Francisco, Los Angeles e Chicago, ma anche dentro di sé, alla faticosa ma irrinunciabile ricerca della sua vera identità.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain