Adriano Celentano elogia Danielà Santanchè: “Il matrimonio è solo tra uomo e donna”

Io sono assolutamente d’accordo su tutti quelli che sono i diritti individuali, perchè non voglio che ci sia nessuna differenza, ma il Cirinnà è cosa altra. Il matrimonio deve essere quello ed è quella cosa lì, non ci possono essere paragoni con il matrimonio, perchè il matrimonio è l’unione tra un uomo e una donna. Punto. L’altra questione molto importante è che fa confusione sulle adozioni perchè senza usare termini inglesi ma termini italiani che tutto capiscono, si tratta dell’adozione del figliastro. Questo, lo dico da donna, mi indigna profondamente e mi fa male perchè questa è la porta che apre l’utero in affitto. E io non vorrei mai che nessuna donna al Mondo fosse un contenitore, un bancomat da figli, perchè credo che sarebbe veramente un disastro. E non voglio andare oltre.

Parole e pensieri, questi, della deputato Daniela Santanchè, ospite di Tagadà con Tiziana Panella su La7. Nulla di nuovo sul fronte, insomma, la linea di Santanchè è la stessa di Forza Italia, ma quello che sorprende è condividere queste parole sia stato un personaggio che non t’aspetti, Adriano Celentano.

Il molleggiato, padre di Rosalinda Celentano, ha visto la trasmissione su La7 e voluto condividere coi propri seguaci un pensiero sul suo blog ufficiale, Ilmondodiadriano.it, dimostrandosi dalla parte di Daniela Santanchè:

GIUSTI i diritti civili anche nelle unioni omosessuali, ma il matrimonio è solo tra uomo e donna altrimenti si chiamerebbe “patrimonio”.
Oggi in televisione su La 7 c’è stata la Santanchè di cui ho sempre apprezzato il modo chiaro e soprattutto coraggioso di esprimere le sue opinioni. E come al solito, è quasi sempre dalla parte giusta. Oggi a Tagadà lo è stata ancora di piu’. Brava Daniela!!!

Per carità, ognuno è libero di pensarla come vuole e di dare il proprio supporto a chi vuole, ma una presa di posizione così netta del famoso Celentano a Forza Italia non ce l’aspettavamo. O meglio, forse potevamo anche aspettarcelo quando, nel maggio dello scorso anno, in un altro post sul suo blog si dimostrò deluso da Renzi e Grillo e disse di star cominciando a pensare a Salvini. Forse non stava affatto scherzando.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati