Indiana, un grande luogo in cui essere bigotti [video]

Un pungente video che ironizza amaramente sullo stato dell'Indiana. E sulla sua "arretratezza mentale"...

Il titolo del video e dello spot parodia sull'Indiana bigotta è apparso in rete nelle scorse ore e ha fatto decisamente centro. A partire dal pungente titolo:

Indiana, A great place to be a bigot.

Un grande posto in cui poter essere bigotti. E dove proprio certi fanatici sono ben accolti e apprezzati. Puoi essere una famiglia di bigotti, una coppia di perbenisti o anche un singolo individuo in grado di essere bigotto. Un luogo dove proprio questo termine e questo aggettivo viene volutamente ribadito per sottolineare l'assurdità di una legge che è stata approvata nei giorni scorsi e che permette a chiunque di poter discriminare qualcuno solamente appellandosi al suo credo religioso. E qualcuno già, con fierezza, ha assicurato di volerne fare (pessimo) uso:

"Sono al 100% a sostegno della libertà degli stili di vita delle persone e di cosa vogliono fare, ma io non voglio che loro portino quello nel mio posto di lavoro facendo sentire altre persone che sono lì a disagio. Sono cresciuto cristiano, e credo nell'uomo e nella donna, Adamo ed Eva, non Adamo e Steve. Se una coppia viene nel mio ristorante e altre persone lasciano il loro tavolo, allora io sto perdendo più soldi dalle persone che lasciano rispetto a quelle che arrivano"

A firmare la legge è stato il repubblicano Mike Pence adducendo questa motivazione:

Ho firmato la legge perché difendo la libertà di religione di ogni cittadino di ogni fede, molte persone di fede sentono che la loro libertà religiosa è sotto attacco per l'azione del governo federale"

In apertura post il video.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati