Matrimonio gay

Il matrimonio gay, chiamato anche matrimonio ugualitario, è la sfida attuale del movimento omosessuale in tutto il mondo. Al momento attuale i gay possono sposarsi nei seguenti stati europei (in ordine cronologico): Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca (anche in Groenlandia, dal 2015), Francia, Inghilterra, Galles, Scozia, Lussemburgo, Finlandia (dal 2017), Slovenia e Irlanda.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in tutti gli Stati Uniti d'America. Inoltre, per rimanere in America, le persone dello stesso sesso possono contrarre matrimonio in Argentina, Canada e Uruguay. Per quel che riguarda il Messico le nozze gay sono permesse nel distretto di Città del Messico e negli stati di Colima, Oaxaca e Quintana Roo.

In Brasile le nozze gay sono permesse nei seguenti territori (in ordine alfabetico): Alagoas, Bahia, Ceará, Distretto Federale, Espírito Santo, Mato Grosso do Sul, Paraíba, Paraná, Piauí, Rio de Janeiro, Rondônia, San Paolo, Santa Catarina, Sergipe.

Dal 2006 è legale il matrimonio gay in Sudafrica. Anche in Nuova Zelanda il matrimonio ugualitario è permesso.

Sempre a oggi i seguenti stati riconoscono le unioni civili per gay, con vari istituti che concedono più o meno diritti a seconda della norma (in ordine alfabetico): Andorra, Austria, Brasile, Colombia, Ecuador, Finlandia, Germania, Groenlandia, Irlanda, Israele, Lussemburgo, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera, Ungheria, Wallis e Futuna.

In Italia le persone omosessuali non possono sposarsi e nemmeno c’è una forma di riconoscimento delle unioni civili.

Elton John, il marito David Furnish vorrebbe ricevere il titolo di cortesia

David Furnish, marito di Elton John, si lamenta della discriminazione nel sistema delle onorificenze britanniche. Continua...

Adozioni gay negli Stati Uniti: anche in Mississippi diventano legali

Lo stato del Mississippi dovrà riconoscere alle coppie omosessuali gli stessi diritti di quelle eterossessuali,... Continua...

Panasonic riconosce le unioni LGBT per tutti i dipendenti

Anche Panasonic guarda al futuro e decide di riconoscere le unioni civili LGBT di tutti i suoi dipendenti. Continua...

Australia, premier al Mardi Gras: "Referendum sui matrimoni gay entro fine anno"

Malcolm Turnbull è il primo premier australiano a partecipare al Mardi Gras. Da qui ha promesso una legislazione... Continua...

Unioni civili, il Senato approva con 173 voti a favore

Tutte le ultime notizie sul percorso in Senato e alla Camera del DDL Cirinnà sulle unioni civili. Continua...

La Finlandia dice sì al matrimonio gay e alle adozioni: ecco cosa cambierà

Il matrimonio egualitario diventerà realtà a partire da marzo 2017: tutte le coppie, omosessuali ed eterosessuali,... Continua...

Paolo Bonolis: “Meglio che i figli vivano con coppie gay che con 7 suore”

Paolo Bonolis si schiera a favore delle adozioni gay: "Meglio che i figli vivano con coppie gay che con 7 suore". Continua...

Unioni civili, la toccante “Lettera al fidanzato di mio figlio”

"Siate felici , siate sereni, e siate forti sempre, forti dell'amore che vi unisce e ci unisce": ecco la lettera di una... Continua...

Unioni civili, ACEA estende i permessi matrimoniali a tutti i dipendenti conviventi

Tutti i dipendenti di ACEA che si uniranno in matrimonio in Europa potranno godere di 15 giorni di permesso,... Continua...

Unioni civili, anche Renzi contro la Cei: “Sul voto segreto decide il Parlamento”

"Il voto segreto lo decide il Parlamento, e lo dico con stima per il cardinal Bagnasco, e non la Cei": parole del... Continua...

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain